In questo sito troverete le opere di Harun Yahya che demoliscono totalmente il darwinismo, nonchÚ le notizie e gli avvenimenti che dimostrano l'effetto globale di queste opere.

TUTTI I FOSSILI ESPOSTI NEL MUSEO DELLA CREAZIONE: Potrete esaminare i fossili, vedere le fotografie di fossili che hanno milioni di anni accanto alle immagini dei loro corrispondenti viventi, per essere testimoni della sconfitta dell'evoluzione alla luce di questi fossili.


I fossili discussi e illustrati in questo libro non sono che pochi esempi delle centinaia di milioni di esemplari che provano il fatto della creazione. E anche questi pochi sono sufficienti per provare che la teoria dell'evoluzione Ŕ una grande mistificazione e un inganno nella storia della scienza.
ATLANTE DELLA CREAZIONE
Acrobat (pdf)

INSERZIONI

Esempi di inserti pubblicitari sulle opere di Harun Yahya pubblicati
in riviste di tutto il mondo.

SI E' SCOPERTA L'INVALIDITA' DEI FOSSILI DEI CRANI USATI DAGLI EVOLUZIONISTI PER L'INGANNO DELL'UMANITA'
I fossili discussi e illustrati in questo Questi fossili, per tanti anni, sono presentati agli uomini come delle prove piu' importanti della teoria dell'evoluzione. Per questa causa tutti credettero che l'evoluzione fosse una realta' scientifica, dimostrata con le prove decisive. Invece la realta' non e' cosi...
2007
   
 

 


QUESTO SITO

Il darwinismo, con la sua ipotesi che la vita e l'intero universo sono il frutto del cieco caso, ´┐Ż la base principale di tutte le dannose tendenze che hanno portato terribili calamit´┐Ż all'umanit´┐Ż dei nostri tempi.

Lo scopo di questo sito ´┐Ż illustrare le prove scientifiche che demoliscono il darwinismo, che tuttavia, per motivi ideologici, si prova a mantenere in vita, nonostante sia stato completamente invalidato da un punto di vista scientifico, e di mettere in guardia le persone contro questo sleale indottrinamento.

AUTHORE:
Questo sito si basa sulle opere di
Harun Yahya
I fossili viventi
The Fossil's not found!

I nostri materiali possono essere copiati, stampati e distribuiti facendo riferimento a questo sito: Harun Yahya International ┬ę 2007. Tutti i diritti riservati.